featured image

C'è qualcuno che ha ucciso, in un colpo solo 26 donne, i cui cadaveri sono stati sbarcati l'altro giorno nel porto di Salerno. C'è qualcuno che ha compiuto 26 femminicidi in un colpo solo. E' la stessa persona, o lo stesso gruppo di persone, che, dopo aver segregato migranti, aver violentato le donne, averli costretti a pagare circa 1,500 euro a testa con la minaccia e l'attuazione di torture orribili, li getta nel Mediterraneo. Ebbene nei confronti di questi orribili trafficanti assassini nessuna azione giudiziaria è mai stata compiuta (parlo dei trafficanti, dei boss non degli scafisti che sono piccola manovalanza). Giustamente la comunità internazionale si è organizzata per soccorrere i migranti, ma non fa nulla per punire chi gli stessi continua a gettarli in mare. E' come se in una città ci fosse un criminale che ferisce e violenta le persone e la comunità locale si preoccupasse di soccorrere e portare in ospedale le vittime, ma non di individuare a arrestare il responsabile di tali crimini. E' mai possibile che gruppi criminali che tengono in campi di concentramento miglia e migliaia di rifugiati e ne organizzano l'attraversamento del Mediterraneo in condizioni disumane non riescono ad essere individuati? E se si conoscono perchè non vengono assicurati alla giustizia? Hanno sulla coscienza centinaia di morti in mare e ora anche questi 26 femminicidi.


‹ Precedente      

Condividi con i tuoi amici